Parola d’ ordine : sedie

 

Nell’ ultimo anno ormai, l’ idea di lasciare la mia città si è fatto ricorrente ed ora credo di essere arrivata agli sgoccioli, tant’è che passo più tempo sui siti di affitto case che su tutto il resto.

Il problema più grosso è la scelta del luogo, che deve andarsi ad incastrare con le mie esigenze lavorative ( da ricercare ) ma soprattutto con la qualità scuola/vita in cui si dovranno imbattere i miei figli. Insomma, i pensieri non mancano.

Ma mentre mi guardo queste ipotetiche case, la mente elabora le immagini e le arreda.

Mi piacerebbe dare un tocco Shabby anche con l’aiuto di vecchie sedie o sgabelli di legno, ho visto foto meravigliose che voglio condividere con voi perchè alla fine le idee vengono anche così, no ?

Gli attrezzi alla fine sono una riga, una matita, mano fermissima ed un seghetto alternativo.

Poi per metterli su chiaramente trapano, viti e le relative fisher.

Vi lascio alle immagini !

 

 

Lanterna fatata

Ciao a tutti !

Oggi che è la Festa della Mamma, mi sono finalmente voluta regalare una cosa che ho visto un po’ di tempo fa, ma non avevo potuto realizzare poiché mi mancavano i lumini elettrici e ieri finalmente li ho trovati, non in un negozio di bricolage ma da Primark ad Arese!

Mi ero innamorata delle fatine nel barattolo dal primo momento che le ho viste, hanno davvero una magia loro, se vi va potete provare a farle!

Occorrente :

  • coppetta con un dito d’acqua
  • vinavil
  • sagoma di una fata, possibilmente su un cartoncino scuro/ nero ( misurate la grandezza a seconda del vasetto ) [ps io l’ho disegnata e poi ritagliata]
  • un pennello
  • forbici
  • carta velina
  • vasetto di vetro (deve avere un diametro che vi consenta di infilarci la mano)
  • glitter bianchi
  • un gomitolo di rafia ed eventuali fiori secchi per rifinire

Occorrente

Bene, allora per iniziare mettete nella coppetta con l’acqua un po’ di vinavil e ritagliate la velina della dimensione del vasetto.

Dopo spennellate tutto il vasetto con l’acqua e colla e fate aderire la velina. Attendete che asciughi.

Spennellate un po’ di vinavil (puro) sulla fatina e andatela ad incollare dentro il barattolo, sul fondo.

Ridate una passata all’ esterno con la colla ed acqua e fateci piovere su un po di polvere glitter bianca (non ne serve una grossa quantità).

Aspettate di nuovo che asciughi e date un giro di rafia come da foto per dare un tocco in più e se vi piace e ne avete potete anche incollarci sopra dei fiori secchi.

Infine mettete il lumino elettrico (non di cera mi raccomando !) e guardate l’ effetto !

Io personalmente ora non vedo l’ora che mi si liberino vasetti per farne ancora, ho trovato altri soggetti da cui prendere spunto ed è stato  di nuovo amore a prima vista 🙂

fata e luna fatina Magica lanterna bimba lanterna soggetti vari

 

Scarpe coi glitter !!!

Ciao a tutti !

Come ho scritto nel precedente articolo ho avuto un’ idea che riguarda le scarpe… Si perché, se è vero che le ho sempre viste ovunque, è altrettanto vero che non mi è mai balenato quanto potesse essere semplice farsele… con un notevole risparmio, diciamolo pure…. Le scarpe coi glitter sono sempre state un mio sogno!!!

Per quanto mi riguarda ho usato scarpe da ginnastica ( io metto solo scarpe da ” teen forever” ma si può fare con qualunque scarpa…) e per la prima prova vi suggerisco un paio da battaglia, giusto per “prenderci la mano”.

Occorrente ( la quantità dipende dall’ area che andrete a colorare)  :

  • glitter ( colore a scelta )
  • le scarpe ( ovviamente ) 🙂
  • colla permanente per tessuti
  • colla spray fissante
  • pennello con punta in spugna

Procedimento:

Unite in un piattino la colla per tessuti con i glitter, mettetene un po alla volta finchè la colla non sia del colore del glitter.

Prendete la colla glitterata col pennello e, iniziando dalle zone delimitate, distribuitela in senso verticale per tutta la scarpa, in modo uniforme.

Subito dopo, fate cadere a pioggia altri glitter sulla scarpa, aiutandovi con le dita a far aderire i brillantini alla colla.

Attendere che asciughi. Passate la colla spray, fate ri-cadere i glitter sulla scarpa a pioggia e rispruzzate la colla spray.

Come ultimo tocco, dopo qualche ora, potete spruzzare anche il lucido fissante per tele, per risaltare al massimo la luce dei glitter.

Lasciate asciugare per una giornata intera.

PS oltre i glitter si possono anche usare gli strass adesivi, come gli esempi in foto !

A presto con altre idee !

adidas e brilli adidas decorare_scarpe_ballerine_glitrter glitter bianche glitter oro glitter rosa