Zeppole di San Giuseppe

In questa giornata, essendo la Festa del Papà, non possono mancare le Zeppole di San Giuseppe. Poi voglio dire, è sempre il momento di un dolcetto no ? Ho letto pareri discordanti di zeppole al forno o fritte… Io, purtroppo per me, ho un debole per il fritto quindi vi proporrò questa variante

Ingredienti per la crema pasticcera:

  • 3 tuorli
  • 3 cucchiai di zucchero semolato
  • 3 cucchiai di farina 00
  • 500 ml di latte
  • scorza di limone

Procedimento crema pasticcera :

  • In una ciotola lavorate con uno sbattitore elettrico o una frusta lo zucchero con i tuorli sino ad ottenere un composto chiaro e spumoso, dopodiché unite la farina e continuate a lavorare.
  • Ora aggiungete il latte e continuare a mescolare. Il latte va unito un po’ per volta per non creare grumi; appena il latte versato si incorpora al composto se ne aggiunge altro.
  • Versate il contenuto in una pentola capiente,  portare sul fuoco e unire la scorza di limone tagliata grande ( sarà più facile toglierla a fine cottura.
  • Continuate a mescolare con una frusta; far cuocere a fuoco basso la crema.
  • Una volta densa la vostra crema è pronta
  • Mettete a raffreddare la crema continuando a mescolarla ogni tanto per non farle formare la patina.
  • ( Se dovesse avanzarvi chiuderla bene e conservare in frigo )

Ingredienti per le zeppole

  • 250 ml di acqua
  • 100 g di burro
  • 6 g di sale
  • 250 g di farina (povera di proteine)
  • 6 uova

 

  • Amarene sciroppate

 

  • Iniziamo col dire, per evitare inutili spargimenti di pasta choux, che il numero dei giri della bocchetta è sempre uno. Dunque fare un zeppola grande si usa una bocchetta grande. Non si aumentano i giri.
  • Fate bollire bollire i 250 ml d’acqua con il burro ed il sale.
  • Aggiungete tutta la farina appena il burro si è sciolto del tutto. Appena il composto si stacca, spegnete e lasciate raffreddare.
  • Aggiungete le uova precedentemente sbattute e girate con le fruste fino a quando non avete un composto liscio e denso.
  • Stendete ora un foglio di carta forno e,dopo che avrete messo la vostra pasta in un sac à poche, formate le zeppole. Fatele a forma di spirale come nelle immagini, con il buco al centro che servirà per metterci la crema di farcitura.ecco la forma da dare alla pasta prima dell'asciugatura al forno
  • Accendete il forno a 200° C e fate asciugare le zeppole. Saranno pronte quando si staccheranno facilmente.
  • Preparate l’olio in modo che sia caldo ma non bollente (180 °C), immergetele e fate attenzione a lasciarle di un bel colore dorato.
  • Appena sono raffreddate, guarnitele con la crema e l’amarena. Se lo avete in casa e vi piace potete anche dare una spolverata di zucchero a velo.

Buona merenda !

Rispondi