Come realizzare un mobile Shabby :-)

Realizzare un mobile in stile Shabby Chic non è particolarmente difficile, ma andiamo a passi… :

  1. Utilizzate una soluzione di Acqua e Bicarbonato di sodio : lavate il mobile predestinato con questa soluzione che lo opacizzerà in modo irrimediabile e lo sgrasserà da tutte le impurità accumulate nel tempo.
  2. Bisogna carteggiare con la carta vetrata giusto un po’ la superficie esistente per togliere il lucido e permettere la presa della nuova vernice.
  3. Ora é pronto per la parte piú bella, passare la vernice ( per lo Shabby solitamente si prediligono tinte chiare e pastello e per gusto personale credo che il bianco sia sempre un “ever green”). Passate la vernice facendo l’uso di un Rullino in gommapiuma, ma naturalmente si può anche usare un pennello. Passate la vernice due o tre volte, finché il mobile sarà ben bianco ( se il mobile ha pomelli mi raccomando di toglierli )
  4. Quando la vernice del mobile sarà ben asciutta, si dovrà carteggiare con la carta vetrata nei posti che volete mettere in evidenza togliendo la vernice ( regolatevi con la grana della carta a seconda del risultato che volete attenere, più o meno usurato). Per un mobile shabby chic, non c’é bisogno di essere cauti con la carta vetrata, passatela pure con un po’ di forza, in ogni posto che vi piace. Se è la vostra prima volta vi consiglio di provare in un posto non visibile in modo da regolarvi.
  5. In fine, se ritenete che i vecchi pomelli c’ entrino poco col vostro nuovo mobile Shabby cambiateli, in commercio se ne trovano davvero di carini !                                                                                                                                                                                  Ecco questi sono i passaggi, come potete notare nulla di particolarmente difficile dunque, buon lavoro !!!1

Rispondi