Gessi profumati

In linea con lo stile shabby, ma quotatissimi anche per regali o bomboniere ci sono loro : i gessi profumati, ormai in commercio se ne trovano nelle più svariate forme ma vogliamo mettere la soddisfazione di fare qualcosa con le nostre mani ?  Se anche a voi l’ idea non dispiace di seguito vi spiegherò come fare :

Occorrente :

  • gesso in polvere
  • acqua
  • cucchiaio in legno
  • contenitore in plastica
  • colori acrilici
  • vernice protettiva
  • stampi nelle forme che vi piacciono
  • spray distaccante

Dopodiché vi basterà prendere gli stampi, acquistabili nei negozi di bricolage, spruzzarci su lo spray distaccante ( mi raccomando proteggete gli occhi ), poi mettiamo nel contenitore di plastica prima l’acqua (generalmente due parti di acqua e una di gesso) poi aggiungete piano piano il gesso, fino ad ottenere un impasto cremoso che mescolerete con un cucchiaio di legno, per far amalgamare il tutto senza grumi.L’impasto deve diventare corposo, non liquido.Ora possiamo passare alla profumazione, dalla vaniglia alla lavanda, quest’ultima anche sotto forma di olio essenziale.E’ ovvio che in base al profumo del prodotto naturale, ci regoliamo di conseguenza per quanto riguarda il quantitativo di gocce da aggiungere; infatti quelli molto intensi, ne richiedono circa la metà.Rimescolate e quando risulterà liscio e omogeneo versatelo negli stampini. Scuotete e date dei colpetti per evitare formazioni di bolle all’interno del gesso. Pulite con una spatola e un panno umido il gesso in eccesso e lasciamo asciugare. Consiglio di lasciar asciugare anche per tutta una notte o un’intera giornata.

Trascorso il tempo necessario, togliamo delicatamente il cuore ormai pronto dallo stampo. Per evitare che sporchi e lasci traccia, spennelliamolo con la vernice trasparente. Almeno sulla parte posteriore. In seguito se volete, potete anche colorarli con colori acrilici. Infine passate una mano di vernice protettiva.

Buon lavoro 🙂

Rispondi